Spese di spedizione gratuite in Italia per ordini superiori a € 55,00
Blog

L'ISOLA D' ELBA DAL 2020 al 2035: MAURIZIO DIMAGGIO INTERVISTA FABIO MURZI

L'ISOLA D' ELBA DAL 2020 al 2035: MAURIZIO DIMAGGIO INTERVISTA FABIO MURZI

L'ISOLA D' ELBA DAL 2020 al 2035: MAURIZIO DIMAGGIO INTERVISTA FABIO MURZI

A cavallo fra giugno e luglio abbiamo ricevuto la gradita visita di un grande amico, Maurizio DiMaggio, storica voce di radio montecarlo, appassionato di viaggi ( "DiMaggio sempre in viaggio", è il suo soprannome ufficiale) e letteralmente innamorato dell'isola d'Elba. 

Di fronte a un aperitivo nelo scenario suggestivo del porto di Marciana Marina, Maurizio ha incontrato Fabio Murzi, presidente di Acqua dell'Elba, con cui ha scambiato alcune interessanti riflessioni che vorremmo condividere con voi.

"L'ultima volta che ci siamo sentiti" ricorda Maurizio a Fabio "mi avevi confidato che ti attendevi un'estate decorosa. Confermi questa tua opinione?"

"Devo dire", risponde Fabio " che se continua così sta andando molto meglio di quanto ci si potesse aspettare. Siamo molto ottimisti per quest'estate".

Arrivando più nello specifico dell'attività dell'azienda, DiMaggio si informa di come proceda l'attività dei numerosi punti vendita di Acqua dell'Elba, e la risposta di Fabio Murzi è stata ancora una volta all'insegna della positività: "Per noi sta andando molto bene, ci sono molte richieste. Certo, non possiamo nascondere alcune difficoltà nelle città d'arte italiane: a Roma, Firenze e Venezia si sente la mancanza del turismo internazionale. Siamo molto fiduciosi però dei risultati che stiamo ottenendo qui all'isola d'Elba".

Come sempre succede nelle chiacchierate fra amici, si passa poi dall'analisi dell'attualità più stretta alle prospettive per il futuro e ovviamente il discorso cade sul progetto #ELBA2035: "Un progetto cui teniamo molto" confida Fabio Murzi "che coinvolge tutti gli attori del territorio: istituzionali, sociali, economici, del mondo delle associazioni. lo scopo è quello di condividere tutti insieme una visione del futuro che possa guidare e portare avanti lo sviluppo sostenibile dell'Isola d'Elba.

Anche questo è un viaggio, che inizierà a ottobre e proseguirà a dicembre, per poi concludersi a febbraio con la stesura di un manifesto per lo sviluppo sostenibile dell'isola d'Elba. Faremo tre laboratori di preparazione: uno sul turismo sostenibile, uno dedicato a cultura e lifestyle e uno ad ambiente ed energie rinnovabili".

In questi 15 anni, conclude Maurizio DiMaggio, lo sviluppo del territorio avrà sicuramente portato dei mutamenti, e sarà compito delle generazioni future fare in modo di preservare il territorio e l'ambiente.


comments powered by Disqus

Ultimi post

Tutti gli ordini vengono spediti all’interno di una confezione regalo

SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter