Spese di spedizione gratuite in Italia per ordini superiori a € 55,00
Blog

#ELBA2035: INTERVISTA CON ENRICO GIOVANNINI

#ELBA2035: INTERVISTA CON ENRICO GIOVANNINI

#ELBA2035: INTERVISTA CON ENRICO GIOVANNINI

L'intervista di oggi ha come protagonista uno dei nomi più prestigiosi di #ELBA2035: Enrico Giovannini. Accademico ed economista, è stato Presidente dell'ISTAT e Ministro del lavoro e delle Politiche Sociali nel Governo Letta. È Professore ordinario di statistica economica all'Università di Roma "Tor Vergata", docente di Public Management presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università LUISS e membro di numerosi Board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali.

Il ruolo attuale di portavoce di ASVIS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - fa di Enrico Giovannini un interlocutore indispensabile per il nostro progetto per la redazione di un Manifesto per la sostenibilità dell'Isola d'Elba, soprattutto per la sua conoscenza tanto di Agenda 2030, quanto delle pratiche in corso per applicarne gli obiettivi alla specifica realtà italiana ed europea.

È proprio dall'Europa che ha iniziato a illustrarci la sua visione: "Tutti i fondi europei nei prossimi anni saranno orientati verso il raggiungimento degli obiettivi di Agenda 2030. Sarà quindi indispensabile che ogni regione, ogni territorio si attrezzino per operare in coerenza con questa tendenza generale. Anche la Regione Toscana dovrà lavorare in questa direzione, costruendo una strategia capace di declinare su tutto il territorio gli obiettivi e i target di sviluppo sostenibile".

Parlando in termini politici e amministrativi, l'auspicio di Enrico Giovannini per il 2035 è che "Il sistema di governance nazionale e locale sia meno frammentato, permettendo così uno sviluppo più efficace e inclusivo".

La conoscenza approfondita dei temi di Agenda 2030 fa anche in modo che Giovannini ci sappia indicare con precisione quelli che per il nostro territorio sono irrinunciabili: "Scendendo nel dettaglio, mi auguro che si sia riusciti a ottenere un buon livello di soddisfazione degli obiettivi 14 e 16, che rispettivamente riguardano la protezione del mare e delle sue risorse e la promozione di società pacifiche e inclusive."

Concludendo il suo intervento, Enrico Giovannini vede l'assoluta necessità che "... la nuova agenda globale per lo sviluppo sostenibile sia in linea con l'Agenda 2030, e che le strategie di sviluppo sostenibile regionali e nazionali possano essere uno strumento efficace per conseguire la transizione energetica del Paese".

Ringraziamo Enrico Giovannini e vi diamo appuntamento sempre qui sul nostro blog con gli altri protagonisti del percorso di avvicinamento a #ELBA2035


comments powered by Disqus

Ultimi post

Tutti gli ordini vengono spediti all’interno di una confezione regalo

SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter