Spese di spedizione gratuite in Italia per ordini superiori a € 55,00
Blog

ELBA2035: FACCIAMO IL PUNTO E il 19 OTTOBRE RIPARTIAMO.

ELBA2035: FACCIAMO IL PUNTO E il 19 OTTOBRE RIPARTIAMO.

ELBA2035: FACCIAMO IL PUNTO E il 19 OTTOBRE RIPARTIAMO.

Lunedì 19 ottobre, presso il Centro Culturale De Laugier a Portoferraio,  si terranno i tavoli di incontro per la discussione delle tematiche emerse durante le fasi preparatorie di ELBA2035.

All'incontro parteciperanno, come del resto hanno fatto fin dall'inizio di questo percorso, tutte le voci interessate a dare all'isola d'Elba un futuro caratterizzato da uno sviluppo sostenibile: imprenditori, amministratori, giovani,  cittadini...

Le tematiche sono state riassunte dai partecipanti al webinar dello scorso 5 ottobre, aperto da Fabio Murzi, presidente di Acqua dell'Elba che ha chiarito l'obiettivo di questo progetto: agire insieme per la messa a punto di una nuova strategia di sviluppo che possa fare dell'Elba un modello per l'intero Paese.
Secondo Gianni Bottalico, responsabile di ASviS Italia, l'originalità di #Elba2035 nasce proprio dalla capacità di coinvolgere tutti i portatori di interesse in un percorso di sostenibilità, capace di dare importanza al territorio e alla sua ricchezza di idee e progettualità.

Per Francesco Petracchini, direttore dell'Osservatorio Isole Minori del CNR, le isole rappresentano territori molto interessanti, che possono essere teatro di sperimentazioni che mettano d'accordo tutela, sviluppo e innovazione con risultati che possono essere immediatamente misurabili proprio grazie alla specificità di insistere suun territorio geograficamente definito.

Di strategie per la promozione dello sviluppo sostenibile hanno parlato anche Ilaria Neirotti, di EY e Luigi Di Marco di ASviS Italia. Se Neirotti ha indagato con esempi europei e internazionali la capacità dell'innovazione tecnologica di mettere in correlazione grandi quantità di dati che permettono lo studio efficace degli impatti socio-ambientali portati dalle strategie di sviluppo sostenibile, Luigi di Marco ha sottolineato come in questa fase storica si debba essere ambiziosi. Solo così infatti è possibile avere più possibilità di ottenere finanziamenti per i propri progetti, per esempio presentando un progetto per l'Isola d'Elba come un'isola completamente sostenibile.

In chiusura del webinar è intervenuto Norman La Rocca, responsabile comunicazione e marketing di Acqua dell'Elba dichiarando la sua fiducia nell'Isola d'Elba e dei suoi abitanti perché trasformino in contenuti concreti una progettualità capace di trasferire l'energia del territorio in un progetto concreto, con date precise di realizzazione.
La prima sarà proprio l'incontro del 19 ottobre, poi i tre tavoli tematici individuati lavoreranno autonomamente per reincontrarsi virtualmente il 10 dicembre e di nuovo in presenza il 26 marzo, per dare il via alla stesure del Manifesto per la Sostenibilità ELBA2035, che sarà presentato durante la prossima edizione di SEIF - Sea Essence International Festival.


comments powered by Disqus

Ultimi post

Tutti gli ordini vengono spediti all’interno di una confezione regalo

SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter