Spese di spedizione gratuite in Italia per ordini superiori a € 55,00
Blog

PRIMAVERA DI FIORI NEI PROFUMI DI ACQUA DELL'ELBA

PRIMAVERA DI FIORI NEI PROFUMI DI ACQUA DELL'ELBA

PRIMAVERA DI FIORI NEI PROFUMI DI ACQUA DELL'ELBA

I bouquet dei profumi artigianali di Acqua dell'Elba armonizzano fra loro note provenienti da differenti famiglie olfattive: ci sono le note marine e le note legnose, quelle speziate e quelle fruttate, la famiglia dei frutti e quella dei fiori.

In questo post ci dedichiamo alla famiglia olfattiva dei fiori. Generalmente identificata con i profumi femminili, questa famiglie comprende invece fragranze capaci di ingentilire la durezza dei legni o l'intensità delle spezie, descrivendo tutte le sfumature anche delle diverse personalità maschili. Ogni fiore, poi, ha una caratteristica che lo rende unico: cercheremo di raccontarvela, invitandovi poi a scoprire all'interno dei bouquet di tutti i nostri profumi.

Acacia, cioè le piccole infiorescenze banche della robinia. Un profumo dolce, che parla delle tiepide serate di maggio in cui avviene la fioritura di queste piante e che ritrovate nel bouquet di Arcipelago Donna.

Arancio. Chiamati anche zagare, il loro profumo sensuale è legato alla fecondità e alla purezza. Per questo è presente nei bouquet delle spose, oltre che in quello di Classica Donna e Arcipelago Donna

Camolilla di mare. Questa piccola margheritina che fiorisce in cuscini sulle coste tirreniche ha radici antiche, era conosciuta già nell'antica Grecia dove era chiamata Anthemis e dove erano apprezzate le tenui note del suo profumo dalle capacità calmanti. Note che si ritrovano nel bouquet di Blu Donna.

Elicriso, il sole e l'oro: i fiori di questa pianta sbocciano nei mesi più caldi dell'anno sulle assolate rocce del nostro mare, regalando un profumo dalle ricche sfumature olfattive di miele e di fieno, di cuoio e di curry, di frutta secca e candita che potete ritrovare in Arcipelago Donna, Blu Donna e nella fragranza per i Bimbi.

Gardenia. A questo fiore dal profumo intenso e vellutato sono stati dedicati film libri e canzoni, legati a figure femminili eleganti, seducenti e ricche di fascino. Come quelle descritte nei bouquet di Classica Donna e Arcipelago Donna.

Gelsomino. L'aroma di questi piccoli fiori segna l'inizio dell'estate, portando con sé il fascino e la seduzione delle notti dei freschi giardini mediorientali, e di quelle delle vacanze mediterranee. Per questo lo si trova nei bouquet di molti profumi Acqua dell'Elba sia femminili (Classica Donna, Arcipelago Donna, Blu Donna), sia maschili (Arcipelago Uomo, Blu Uomo), sia in quelli per lei e per lui (Sport e Acqua).

Geranio. O meglio, geranio selvatico: sono i suoi piccolo fiori rosa, meno belli e decorativi di quelli tradizionali che mettiamo sui balconi a creare le note toniche simili a quelle della rosa che risuonano nei bouquet dei nostri profumi Sport e Smeraldo.

Giglio di mare. Il miracolo che ogni anno si rinnova sulle spiagge della nostra isola, una specie protetta, è ricreato con una miscela di oli che ne richiamano il caratteristico profumo di giacino (in Spagna è chiamato "jacinto de mar"). Lo ritrovate in Blu Donna, Blu Uomo e Sport.

Limone. Il fiore del limone racchiude fra i suoi petali il primo sentore della potenza frizzante ed energetica, ed è capace di mantenerlo più a lungo di quanto consenta l'utilizzo delle bucce, come succede nel bpouquet di Classica Uomo.

Magnolia. Simile al limone, il profumo del fiore di magnolia ha incantato l'Europa fin dal suo primo apparire. Nobile ed elegante, romantico per eccellenza, la magnolia regala queste sue caratteristiche al bouquet di Smeraldo.

Mandarino. Una fioritura piccola e delicata, che sprigiona nell'aria un profumo sottile, il più delicato fra quelli delle piante di agrumi, ricco di eleganza e di grazia. Caratteristiche che regala al bouquet di Classica Uomo.

Mirto. Intenso e inebriante, il profumo dei fiori di mirto è molto simile a quello delle foglie di questo arbusto sempreverde, e si diffonde nell'aria delle coste mediterranea nei medi di giugno e luglio. Lo si trova nei bouquet di Classica Donna, e Acqua.

Mughetto. Il poeta russo Samuil Marsak descriveva il profumo del mughetto come una "felice malinconia", e deve il suo nome alla note di noce moscata, noix musquette, del bouquet che lo caratterizza. Lo si trova in Arcipelago Uomo e Sport.

Rosa. La regina dei fiori, coltivata fin dal 2300 A.C., cantata dai più grandi poeti di ogni tempo, utilizzata per profumare il bagno dei sovrani e per cospargere di petali il loro cammino è presente fra le note altere del nostro profumo maschile Altrove.

Rosmarino. I piccoli fiori azzurro/violetti di questa pianta aromatica sbocciano nel pieno dell'estate, catturando fra i loro petali in modo più delicato le stesse caratteristiche olfattive tonificanti delle sottili foglie di questo arbusto che ha il nome della rugiada del mare. Ne abbiamo catturato la fragranza nel primo dei nostri profumi, Classica Uomo.

E voi, in quale di questi fiori  vi riconoscete di più?


comments powered by Disqus

Ultimi post

Tutti gli ordini vengono spediti all’interno di una confezione regalo

SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter