Spese di spedizione gratuite in Italia per ordini superiori a € 55,00

#CONILMARENELCUORE: DIARIO DI BORDO

#CONILMARENELCUORE è l'operazione che Acqua dell'Elba ha lanciato per dare un segno concreto della sua presenza al fianco della comunità dell'Isola d’Elba e dell'intero Paese, nei giorni dell'emergenza causata dalla diffusione del coronavirus Covid-19. 

A questa operazione l'azienda sta dedicando tutto l’impegno possibile, sia tramite il diretto coinvolgimento dei suoi uffici amministrativi, tecnici, finanziari e di comunicazione, sia cercando di mobilitare tutte le persone con cui è entrata in contatto in oltre vent'anni di attività con il territorio, i clienti, la stampa e i personaggi pubblici. 

Questo è quello che ci siamo sentiti di fare sin da subito e che è stato possibile concretizzare, grazie all'affetto e alla vicinanza dei tanti che stanno rispondendo all'appello: per questo abbiamo deciso di tenere tutti informati con questo "Diario di Bordo", dove troverete indicati costantemente gli sviluppi dell'operazione. 

Mercoledì 18 Marzo

  • Le risorse interne dell'azienda sono state mobilitate per strutturare un'operazione in grado di supportare l'Isola d'Elba e l’Italia nella situazione d'emergenza dettata dal coronavirus. L'operazione prevede:
    1. DONAZIONE AUTONOMA DI ACQUA DELL’ELBA DI UN PRIMO LETTO DI TERAPIA INTENSIVA ALL’OSPEDALE DELL’ISOLA D’ELBA

    2. RACCOLTA FONDI SU GOFUNDME

    3. PROGETTO DI CAUSE RELATED MARKETING

DONAZIONE AUTONOMA DI ACQUA DELL'ELBA DI UN PRIMO LETTO DI TERAPIA INTENSIVA ALL’OSPEDALE DELL’ISOLA D’ELBA.
Il giorno 18/3 sono stati stabiliti i primi contatti con la direzione sanitaria dell'ospedale dell'Isola d'Elba  (Dott. Graziano Bruno) per stabilire quali fossero le necessità primarie; per la più urgente - quella di dotare la struttura di un letto per la terapia intensiva - Acqua dell'Elba ha dato la disponibilità ad acquistarlo in prima persona. 

RACCOLTA FONDI SU GOFUNDME.
Parallelamente a quanto sopra, sulla piattaforma GoFundMe, la più affidabile per questo genere di operazioni, è stata strutturata una campagna di raccolta fondi aperta alle donazioni del pubblico in favore dell'Ospedale dell’Isola d'Elba e della Protezione Civile Nazionale 

PROGETTO  CAUSE RELATED MARKETING
Per mobilitare attivamente tutte le persone con cui è entrata in contatto in oltre vent'anni di attività con il territorio, i clienti, la stampa e i personaggi pubblici, è stata infine organizzata una campagna di Cause Related Marketing, in modo tale da poter mettere a disposizione di tutti la notorietà acquisita negli anni dal brand Acqua dell'Elba e dai suoi prodotti. 

  • Alle 17 l'intera operazione è stata lanciata sui media locali e nazionali, oltre che sui mezzi digitali gestiti in modo diretto da Acqua dell'Elba.

LOCANDINA INIZIATIVA

Giovedì 19 Marzo

  • Nel corso della giornata, la direzione sanitaria dell'Ospedale dell'Isola d'Elba si è attivata per richiedere il preventivo di fornitura del letto donato da Acqua dell'Elba, nel rispetto delle procedure amministrative previste. 
  • Visto il successo immediato ottenuto dall'operazione di raccolta fondi, si è deciso di alzarne l'obiettivo passando dai 20mila euro previsti a 50mila. 
  • I media locali hanno dato rilievo alla notizia della partenza dell’operazione, contribuendo all'incremento della raccolta fondi. 

 

Venerdì 20 Marzo

  • Sul sito di Acqua dell'Elba è stata allestita una sezione dedicata all'operazione di Cause Related Marketing, per rendere più facile  l'acquisto dei profumatori da 500ml e di conseguenza la donazione prevista del 50% al progetto di raccolta fondi. 
  • Alle principali testate nazionali  con cui l'azienda collabora da tempo è stato inviato un comunicato stampa che descrive l'iniziativa. 

 

Sabato 21 Marzo

  • L'operazione inizia ad avere una eco sui media nazionali

VAI ALLA RASSEGNA STAMPA

  • Il raggiungimento durante la serata dell'obiettivo dei 50mila euro ci spinge  a raddoppiare il tetto, che ora è di 100mila. 

 

Lunedì 23 Marzo

  • Acqua dell'Elba riceve il preventivo dalla direzione sanitaria dell'Ospedale e firma immediatamente il contratto di fornitura con l'azienda individuata per l'acquisto del letto per la terapia intensiva acquistato direttamente. 

CONTRATTO LETTO RIANIMAZIONE

  • Viene aperto un conto corrente destinato all'operazione su cui convogliare i fondi raccolti sulla piattaforma GoFundMe,  in modo da allocarli più agevolmente secondo le destinazioni previste dal progetto. 
  • Prosegue la pubblicazione di articoli e post su testate locali e nazionali per la promozione dell'iniziativa. 

Venerdì 27 marzo

  • Versamento da parte di Acqua dell’Elba del 50% degli introiti derivanti dalla vendita dei primi 125 profumatori marchiati “#conilmarenelcuore” sulla piattaforma GoFundMe (€ 4.125,00);
  • Raggiunta la cifra di circa 75.000,00 € sulla piattaforma GoFundMe; 
  • Trasferimento dei primi 75.000,00 € (3/4 dell’obiettivo) dalla piattaforma GoFundMe al conto corrente aperto per gestire le operazioni previste dal piano. Attesa dell’effettiva disponibilità contabile secondo quanto alle regole della piattaforma GoFundMe e bancarie;
  • Confermato l’obiettivo di 100.000,00 € complessivi per la raccolta fondi su GoFundMe;
  • In attesa di ricevere dall’Ospedale dell'Elba, già contattato, la lista delle forniture necessarie da ordinare.

Mercoledì 1 aprile

  • Lancio della campagna "DAMMI IL 5": bastano 5 euro per sostenere la causa "#CONILMARENELCUORE".

Venerdì 3 aprile

  • Prossimi al raggiungimento della cifra di 100.000,00 €, che come stabilito, sarà destinata per il 2/3 all’Ospedale dell’Elba e per 1/3 al Dipartimento di Protezione Civile Nazionale
  • Ordinato ventilatore polmonare per l’Ospedale dell’Elba

CONFERMA D'ORDINE

BROCHURE

  • In attesa di ricevere dalla direzione sanitaria indicazioni per l’acquisto di ulteriori strumentazioni utili a gestire l’emergenza;
  • Prosecuzione della campagna anche oltre l’obiettivo dei 100.000,00 fino al giorno stabilito di chiusura .

Sabato 18 aprile

  • In accordo con la Direzione sanitaria dell’Ospedale di Portoferraio, si stanno formalizzando i preventivi delle aziende fornitrici per l’acquisto di 2 Letti ad alta tecnologia adatti per la terapia intensiva (come quello già donato prima della raccolta fondi da Acqua dell’Elba) e 1 Fibroscopio da Intubazione difficile. Strumentazioni che si vanno ad aggiungere al ventilatore polmonare già ordinato nei giorni scorsi sempre secondo le indicazioni fornite dall’ospedale;
  • Prolungamento dell'operazione fino al 3 maggio.

Domenica 3 maggio

  • Termine ufficiale della raccolta fonfi su GofundMe: donati €. 121.050,00


Lunedì 4 maggio

  • Acqua dell'Elba versa su GofundMe la somma di €. 8.164,00 derivante dalla vendita dei Profumatori #CONILMARENELCUORE, che si aggiunge ai 4.725,00 versati il 27 marzo per un totale complessivo di €. 12.889,00


Giovedì 7 maggio

  • Si provvede al pagamento della fattura del ventilatore polmonare;

FATTURA VENTILATORE

  • Si firma il contratto di fornitura con l'azienda individuata per l'acquisto dei due letti ad alta tecnologia adatti alla terapia intensiva e del sistema C-MAC UO per terapia intensiva (Monitor C-MAC per endoscopi CMOS e C-MAC videolaringoscopio MAC 4).

ORDINE LETTI

ORDINE C-MAC

Venerdì 8 maggio

  • Vengono versati sul conto corrente del Dipartimento della Protezione Civile Italiana circa € 40.000,00, corrispondenti ad 1/3 del totale raccolto su GofundMe.

VERSAMENTO ALLA PROTEZIONE CIVILE

Lunedì 20 luglio

  • Saldo di €. 10.243,60, a conferma dell'acconto già versato, per l'acquisto di n. 2 letti ad alta tecnologia adatti per la terapia intensiva (per un costo totale di €. 17.072,68).

BONIFICO LETTI

Giovedì 23 luglio

  • Consegna dei 2 letti all'Ospedale di Portoferraio.

Venerdì 25 settembre

  • Conferma d'ordine per l'acquisto del SISTEMA SPIROMETRICO e contabile del bonifico del versamento dell'acconto di €. 7.795,62 pari al 30% del costo complessivo.

BONIFICO ACCONTO


SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter